Crea sito
FANTASY CITY NEWS

I DRAGHI

by on giu.08, 2010, under Letteratura Fantasy

Le origini delle leggende sui draghi si disperdono nel passato.
I draghi avevano poteri sovrannaturali e seminavano panico nei piccoli villaggi.
L’apparire di un drago era come un segnale di distruzione e di morte per le persone.
I draghi erano costituiti da squame per proteggersi dagli attacchi, da ali per poter volare e la maggiorparte dei draghi sputavano fuoco.
Nelle leggende si narra che il loro sangue e la cenre delle loro ossa avevano poteri curativi sulle persone.
La maturità dei draghi avveniva dopo molti secoli e le uova dei draghi impiegavano circa un secolo per riuscire a schiudersi, e altrettanto per crescere le corna.
I draghi neri erano la reincarnazione del male (astuto), invece i draghi rossi del male dirompente (la forza). I primi draghi che si videro nel pianeta furono i draghi neri e i draghi verdi, detti anche i draghi della notte perchè attaccavono soprattutto durante la notte. Il primo drago di cui si ha notizia è Tamiat, una femmina di drago nero, che generò un esercito di draghi che popolarono il pianeta. I draghi che popolarono maggiormente l’europa furono i draghi rossi che attaccavano l’uomo anzichè il villaggio, molte città presero il nome dal drago che le aveva attaccate e sconfitte.
Invece i draghi neri non affrontavano il nemico ma attaccavano il villaggio scatenando incendi e carestie. Le leggiende risalgono al periodo medievale. L’estinzione dei draghi risale al medioevo, dove i cavalieri in cerca di gloria dedicavano la propria vita alla lotta contro i draghi.
GOMER

:

Lascia un commento

*